Algeria, capo Stato maggiore conferma le elezioni il 12 dicembre

Sim

Roma, 30 ott. (askanews) - Il capo di Stato maggiore e viceministro della Difesa algerino, Ahmed Gaid Salah, ha confermato che "le elezioni presidenziali si terranno come previsto il 12 dicembre". Una dichiarazione rilasciata nel corso di una visita al Comando delle Forze di difesa aerea, e riportata dai media nazionali, mentre si moltiplicano le richieste da parte di esponenti politici e di rappresentanti del movimento di protesta popolare di un rinvio del voto.

"L'obiettivo del popolo, accompagnato dal suo esercito, è di porre le basi di un nuovo Stato nazionale, guidato da un nuovo presidente, eletto dal popolo che gli darà la fiducia alle elezioni presidenziali che si terranno nella data prevista del 12 dicembre", ha rimarcato.