Algeria, carcere per 22 manifestanti per aver alzato bandiera berbera -2-

Fth

Roma, 12 nov. (askanews) - La notizia è stata confermata da Saïd Salhi, vice presidente della Lega algerina per la difesa dei diritti umani (LADDH), in un video pubblicato sui social network. "Questo è un verdetto pesante, duro e inaspettato", ha detto Said Salhi, aggiungendo che gli avvocati ricorreranno in appello.

Ieri, in occasione dell'inizio del processo, Salhi aveva parlato del "più grande processo per prigionieri di coscienza, portatori della bandiera di Amazigh" dallo scoppio, 22 febbraio, del popolare movimento anti-regime in Algeria .(Segue)