Algeria, esercito insiste su presidenziali: non ci saranno ritardi

Fco

Roma, 4 set. (askanews) - Le elezioni presidenziali per eleggere in Algeria un successore di Abdelaziz Bouteflika non subiranno ulteriori ritardi. Lo ha sottolineato il capo di Stato maggiore dell'esercito, ribadendo l'esigenza che siano organizzate entro fine anno.

Il generale Ahmed Gaid Salah, che ha assunto di fatto le redini del Paese dopo aver costretto il 2 aprile il presidente Abdelaziz Bouteflika alle dimissioni, sotto la pressione di un insolito movimento di contestazione, si è espresso per la terza volta in altrettanti giorni sulla situazione politica. (Segue)