Algeria, esercito insiste su presidenziali: non ci saranno ritardi -2-

Fco

Roma, 4 set. (askanews) - Due giorni fa aveva implicitamente intimato al presidente ad interim Abdelkader Bensalah di firmare il 15 settembre il decreto di "convocazione dell'elettorato". Secondo la legge, la consultazione deve svolgersi 90 giorni dopo, il che permetterebbe di organizzare le elezioni a metà dicembre.

"In merito alle elezioni presidenziali, vorrei insistere ancora una volta: la situazione non può tollerare ulteriori ritardi", ha dichiarato il generale Gaid Salah nel terzo giorno di una visita sul campo. "Al contrario, richiede di svolgere queste elezioni decisive entro l'arco di tempo che ho menzionato nel mio discorso precedente", ha aggiunto.