Algeria, HRW denuncia le autorità: "Reprimono" le proteste

Fth

Roma, 9 set. (askanews) - Arresti, repressioni di polizia, restrizioni alla libertà di riunione ed espressione; le autorità algerine imprimono un "giro di vite" contro il movimento di protesta contro il regime in corso in Algeria dal 22 febbraio scorso. E' quanto denuncia oggi l'organizzazione non governativa Human Rights Watch (HRW).

"Le autorità hanno arrestato persone che sventolavano solo una bandiera o un cartello. Hanno imprigionato un veterano della guerra di indipendenza perché aveva criticato l'esercito, impedito le riunioni di partiti politici e associazioni e bloccato un sito di notizie d'avanguardia", elenca l'organizzazione di difesa dei diritti umani in una dichiarazione riportata dall'agenzia France Presse.(Segue)