Algeria, ministro Difesa silura il capo dell'aviazione

Fth

Algeri, 18 set. (askanews) - Il ministero della Difesa dell'Algeria ha annunciato oggi il siluramento del suo capo dell'aviazione; un annuncio che arriva nel bel mezzo di un ampio scossone della gerarchia militare del Paese.

Il capo di stato maggiore delle forze armate Ahmed Gaid Salah ha presieduto una cerimonia in cui al generale Hamid Boumaiza è stato assegnato il ruolo di capo dell'aviazione, ha detto il ministero in una dichiarazione. Boumaiza "sostituire il generale di Abdelkader Lounes che è andato in pensione", ha detto il ministero.

L'annuncio arriva il giorno dopo che il licenziamento di Lounes era stato segnalato da Ennahar TV. Il canale privato ha anche riferito del licenziamento del comandante delle forze di terra, il potente generale Ahcene Tafer, che non è stato confermato dal ministero della Difesa.

Voci su ulteriori licenziamenti non confermati sono circolati all'inizio di settembre, quando, secondo Ennahar, sarebebro stati silurati il capo dello staff dell'aviazione e il capo della forza di difesa aerea. Il recente scossone arriva settimane dopo che il presidente Abdelaziz Bouteflika ha avviato una riforma dell'esercito nazionale.

Il comandante della gendarmeria nazionale venne licenziato all'inizio di luglio, insieme ai capi di tre dei sei distretti militari del Paese. Il tutto è iniziato a fine giugno, quando il capo dello Stato ha dimissionato, Abdelghani Hamel, il potente direttore generale della polizia algerina.

Notizie non confermate diffuse dai media riferiscono inoltre della sostituzione del capo della Direzione centrale della sicurezza e dell'ispettore generale dell'esercito.

La serie di licenziamenti di figure di alto livello dell'esercito - considerati registi del potere in Algeria - arrivano solo otto mesi prima delle elezioni presidenziali del paese.

(Fonte Afp)