Alia Guagni, chi è la calciatrice della Nazionale italiana

alia guagni

Alia Guagni è una delle calciatrici della Nazionale italiana femminile. La ragazza, insieme alle sue compagne di squadra, sta facendo sognare tutti gli italiani. Le Azzurre, infatti, hanno riportato l’Italia ai mondiali dopo ben vent’anni di assenza e questo non può che essere un motivo di orgoglio per tutti noi.

Chi è Alia Guagni?

Alia Guagni, classe 1987, è nata a Firenze il primo ottobre e quest’anno compirà 32 anni. Fin da piccolina ha avuto la passione per il calcio, grazie anche ad un cugino innamorato di questo sport. A soli 10 anni è stata inserita nella squadra Primavera di Firenze, ma il grande salto arriva nel 2002 con il debutto in Serie B. In questa occasione, Alia realizza 15 reti, nonostante il suo ruolo sia quello di difensore e all’occorrenza di terzino. Al termine della stagione 2005-2006, la Guagni ha conquistato con la sua squadra la promozione in Serie A. Fino al 2014-2015 ha quindi giocato con il Firenze, tranne che per una parentesi statunitense nel 2013 quando è andata in prestito allo Seattle P.H.A. In questa occasione ha conquistato il titolo della stato di Washington e la coppa nazionale. Nell’estate dello stesso anno è stata presa poi in prestito dal Pali Blies, giocando 8 partite della Women’s Premier Soccer League. Nel 2015, quando è stata fondata la Fiorentina Women’s, sezione femminile dell’omonimo club viola maschile, la Guagni è stata inserita nella rosa e nel corso del primo anno la squadra è arrivata al terzo posto per poi vincere il campionato l’anno successivo. Grazie a questo successo, Alia ha provato anche l’emozione della UEFA Women’s Champions League fino agli ottavi di finale. Con la Fiorentina ha vinto anche una Supercoppa italiana e due Coppe Italia. Oggi è anche capitano della sua squadra, ma è stata per due volte capocannoniere in Serie A2 quando giocava nel Firenze e per due anni di fila (2017 e 2018) ha vinto il premio come miglior calciatrice dell’anno al Gran Galà del calcio AIC. Oltre a praticare calcio a livello professionale, Alia è riuscita anche a laurearsi: ha una laurea triennale in Scienze motorie e una magistrale in Scienze e Tecniche dello Sport.

La vita privata di Alia Guagni

Una carriera professionale degna di nota e una vita privata normalissima. La calciatrice ama molto viaggiare ed è appassionata di cucina. È da sempre tifosa della Fiorentina e il suo idolo calcistico è Samuel Eto’o. Alia ha un tatuaggio al centro della schiena: una scritta buddista in sanscrito. La domanda che tutti si fanno è: la Guagni è fidanzata? Come tutte le sue colleghe è molto gelosa della sua vita privata, per cui non sappiamo se il suo cuore sia impegnato o meno. Sul suo profilo Instagram non ci sono foto o dediche che facciano pensare ad un amore in corso, ma non possiamo escludere che sia felicemente fidanzata. Sui social ha quasi 17 mila follower che di certo aumenteranno grazie alla partecipazione ai Mondiali. Sul suo profilo condivide molto del calcio, sia della Fiorentina che della Nazionale italiana, ma ci sono anche attimi di vita quotidiana, con le amiche, il fratello e la famiglia.