Alimentazione, veterinaria: “Antibiotici su bovini non arrivano a tavola"

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

“In Italia l’antibiotico viene somministrato agli animali da reddito solo dopo visita e prescrizione del medico veterinario. Dopo una terapia antibiotica, all’animale viene dato il tempo per smaltire il farmaco, che quindi non arriva mai al nostro piatto”.
Lo ha spiegato Maria Caramelli, veterinaria dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Piemonte, Liguria e Valle D’Aosta,
 durante un webinar di presentazione di un sondaggio sulle abitudini alimentari degli italiani realizzato da Aisa-Federchimica e SWG. Â

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli