Alitalia: al via il referendum per salvare la compagnia

Al via il referendum dei dipendenti Alitalia, chiamato a pronunciarsi sul verbale di confronto siglato lo scorso venerdì al Ministero dello sviluppo economico per salvare la compagnia.

#Alitalia, #referendum sul pre accordo fra i lavoratori dal 20 al 24 aprile https://t.co/ZcUm9Ue2Wu— Agenzia ANSA (@Agenzia_Ansa) April 19, 2017

Qui i dettagli su modalità e tempistica del voto

L’accordo prevede una riduzione degli esuberi del personale a tempo indeterminato dagli oltre 1.300 previsti dal piano industriale a 980. I tagli ai salari si attesterebbero a una riduzione complessiva della retribuzione del personale navigante dell’8%.

#Referendum #Alitalia, code ai seggi a #Fiumicino tra paura e speranza /VIDEO https://t.co/VSde6v6qLV pic.twitter.com/BGuMT8zHmd— Adnkronos (@Adnkronos) 20 avril 2017

Le ragioni del “No” nel servizio realizzato dai nostri colleghi dell’AdnKronos

Una vittoria del “sì”, caldeggiata da Filt-Cgil e Fit-Cisl, darebbe il via libera a una ricapitalizzazione della compagnia, per circa 2 miliardi di euro. In caso contrario si schiuderebbe la porta al commissariamento. I seggi resteranno aperti fino alle 16 di lunedì. Poi il via allo spoglio.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità