Alitalia, Delta annunciano voli senza quarantena tra Usa e Italia

·1 minuto per la lettura
Un velivolo Alitalia in fase di atterraggio all'aeroporto di Fiumicino

ROMA (Reuters) - Alitalia e Delta Air Lines offrono ai viaggiatori l'opportunità di raggiungere l'Italia dagli Stati Uniti senza obbligo di quarantena grazie ai voli Covid-tested, operati in codeshare, New York JFK-Roma e Atlanta–Roma.

Lo rende noto un comunicato.

"Ampliando l'offerta di voli da e per l'Italia che prevedono un processo di testing alla partenza e all'arrivo, Alitalia ribadisce il proprio impegno a offrire viaggi in totale sicurezza. Siamo stati la prima compagnia a introdurre voli Covid tested, con la tratta Roma-Milano prima, poi con i voli da New York e adesso da Atlanta, insieme al nostro partner Delta Air Lines", ha dichiarato Giancarlo Zeni, direttore generale di Alitalia.

Per volare sui voli di Alitalia e Delta tra New York-JFK, Atlanta e Roma Fiumicino, i passeggeri dovranno risultare negativi al Covid-19 sia prima della partenza che all'arrivo a Roma. Un doppio controllo che esenterà i passeggeri dall'obbligo di quarantena al momento dell'ingresso in Italia.

Anche i voli in codeshare in partenza dall'Italia verso New York e Atlanta sono Covid tested: per volare da Roma Fiumicino, i passeggeri dovranno presentare una certificazione comprovante la negatività al Covid, oppure eseguire il test antigenico rapido direttamente all'aeroporto prima di imbarcarsi.

Restano valide le limitazioni all'ingresso negli Stati Uniti e gli obblighi previsti dai provvedimenti dell'amministrazione americana.

(Francesca Piscioneri, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)