Alitalia, Di Maio: partner industriali e partecipazione statale

Pol/Ska

Roma, 27 nov. (askanews) - "Sia per Alitalia che per Ilva abbiamo il dovere di trovare una soluzione di mercato, ma per Alitalia è più complicato". Così Luigi Di Maio a Porta a Porta. La cordata che si era prospettata per Alitalia "è venuta meno perché, ipotizzo, i Benetton si aspettavano che il governo gli abbonasse" la sospensione delle concessioni e "pensavano di ricattare lo Stato: noi le concessioni austostradale non le scambiamo con Alitalia e dobbiamo vendicare le vittime del ponte Morandi".

E' opportuna "una presenza dello Stato in Alitalia" per far visitare "il paese più bello del mondo" ma "ci servono i partner industriali che sanno far volare gli aerei", ha detto Di Maio.