Alitalia, Fassina (LeU): decreto va corretto con newco pubblica

Pol/Vlm

Roma, 18 dic. (askanews) - "Il decreto su Alitalia va corretto: nella versione in vigore rischia di portare allo spezzatino dell'azienda, al ridimensionamento del vettore a compagnia aerea regionale e a migliaia e migliaia di esuberi". Lo afferma Stefano Fassina, deputato di LeU, durante l'audizione del ministro Stefano Patuanelli in Commissione Trasporti della Camera.

"È necessario un emendamento per disporre la conclusione dell'amministrazione straordinaria e avviare una newco controllata dallo Stato che, in un periodo di 18-24 mesi, possa affrontare le cause strutturali delle perdite e individuare senza acqua alla gola un partner industriale adeguato. Le norme del Decreto vanno rese coerenti con le buone intenzioni del governo espresse dal ministro Patuanelli", ha concluso Fassina.