Alitalia, Gelmini: governo incapace, scaldano poltrone

Pol/Vlm

Roma, 26 nov. (askanews) - "Sulla crisi Alitalia non si intravede neanche un barlume di luce. Di Maio prima e Patuanelli dopo, al Ministero per lo Sviluppo economico, non sono stati in grado di gestire questa crisi e di risolverla. Il Movimento 5 Stelle, ce lo testimoniano i fatti di questi mesi, sta dimostrando sempre più la sua inadeguatezza a guidare un Paese come l'Italia. Adesso Conte si arrende pubblicamente e dice che 'non c'è una soluzione di mercato a portata di mano'. Intanto sono a rischio - tra dipendenti diretti e dell'indotto - circa 20mila posti di lavoro". Lo afferma in una nota Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati.

"Il governo è incapace di trovare soluzioni. Non possiamo permetterci di avere a Palazzo Chigi un premier e una squadra di ministri che scaldano le poltrone e che brancolano quotidianamente nel buio", conclude.