Alitalia: M5S, 'da ministero convocazione tardiva, serve passaggio in Parlamento'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 17 set. (Adnkronos) – "E' un segnale chiaro che all'indomani dell'incontro del MoVimento 5 Stelle con i rappresentanti sindacali del settore, il ministero del Lavoro abbia deciso di fare a sua volta una convocazione per le parti sociali per la giornata di lunedì. E' quello che auspicavamo da tempo, quindi alla buonora, verrebbe da dire: questo incontro è assolutamente tardivo, specie se consideriamo che a giorni la nuova compagnia ha intenzione di procedere con le assunzioni al di fuori del Ccln di categoria. Così in una nota i senatori M5S delle commissioni Trasporti e Lavoro.

£Ribadiamo fermamente quanto detto ieri – incalzano -: per noi Ita è un progetto che parte con limiti strutturali, una start up 'mignon' già fallata. Riteniamo necessario che il governo, con in testa il ministro dell'Economia Franco, debba venire a riferire in Senato prima che l'azienda proceda che le assunzioni. Ricordiamo che proprio in commissione Lavori Pubblici e Trasporti a Palazzo Madama avevamo approvato un parere con l'ok di tutte forze di maggioranza, che andava in direzione opposta rispetto alla strada seguita dal governo che ha portato poi alla nascita di Ita. Franco, Giovannini, Orlando e Giorgetti vengano in Parlamento prima di commettere un errore storico".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli