Alitalia, Manca (Pd): garantire operatività e livelli occupazionali

Pol/Bac

Roma, 6 nov. (askanews) - "L'audizione alla Camera dei commissari straordinari di Alitalia mette in evidenza la necessità di veder sciolti alcuni nodi decisivi per poter chiudere positivamente questa vicenda". Lo ha detto il deputato dem, Gavino Manca, al termine delle audizioni dei commissari Alitalia nelle commissioni congiunte Trasporti e Attività produttive della Camera.

"Da un lato - ha detto - vi è la preoccupazione e la raccomandazione affinché i tempi per la chiusura dell'offerta vengano fatti rispettare; dall'altro, abbiamo l'urgenza che Ferrovie dello Stato chiarisca il suo ruolo e che le volontà industriali del partner aereo scelto diano delle garanzie di sviluppo del nostro vettore nel breve, ma anche nel medio lungo termine, con riferimento particolare alle tratte di volo a lungo raggio. Allo stesso tempo, il Partito democratico chiede che venga monitorata l'attuale disponibilità di cassa, oggi di circa 300 milioni di euro, affinché sia sufficiente, assieme ai 400 milioni stanziati dal governo nel decreto fiscale, a garantire l'operatività di Alitalia e il costo del personale sino all'avvio della nuova società. Infine, occorre valutare quali siano le intenzioni sul tema del personale nelle proposte industriali presenti, con l'esigenza di garantire e tutelare i livelli occupazionali con tutte le diverse modalità possibili", Ha concluso l'esponente dem.