Alitalia, Pd: salvare paese e sue attività strategiche

Pol/Gal

Roma, 18 mar. (askanews) - "Questa crisi legata all'emergenza Coronavirus delineerà uno scenario internazionale inedito per il trasporto aereo. E noi dobbiamo essere pronti a un salto di sistema, e di qualità. Non a caso in queste ore la Commissione Europea ha aperto alla possibilità di aiuti non solo all'Italia ma anche ad altri paesi europei che vivono le nostre stesse criticità. Il rischio che corriamo, e che dobbiamo sventare, è che il tracollo delle compagnie aeree coinvolga l'intero sistema aeroportuale italiano. E dobbiamo pensare più in generale a tutto il sistema integrato dei trasporti, travolto da una crisi inaspettata, senza precedenti e gigantesca, e alle decine di migliaia di lavoratori. Dobbiamo evitare gli errori del passato, e pensare in prospettiva sistemica a come rilanciare il settore del trasporto aereo (e dei trasporti in generale) dalla crisi più drammatica della loro storia. Non è più questione di salvare Alitalia, o questa o quella compagnia. È questione di salvare il Paese, le sue infrastrutture e le attività strategiche. Il PD c'è per questo". Così in una nota il responsabile Economia, Emanuele Felice, lavoro, Marco Miccoli e infrastrutture, Marco Simiani, della segreteria nazionale Pd.