Alitalia, pm Civitavecchia chiude inchiesta per 21

Nav

Roma, 12 feb. (askanews) - Bancarotta fraudolenta aggravata, false comunicazioni sociali e ostacolo alle funzioni di vigilanza. Per queste accuse, contestate a vario titolo, la Procura di Civitavecchia ha concluso le indagini su Alitalia. Sotto accusa ci sono 21 persone, tra ex componenti del Cda, commissari e consulenti. Tra gli indagati figurano anche l'attuale ad di Unicredit Jean Pierre Mustier, la vice presidente di Confindustria Antonella Mansi e l'ex commissario di Alitalia e liquidatore di Air Italy, Enrico Laghi. Nel procedimento sono chiamati in causa molti nomi noti dell'economia e del management, da Luca di Montezemolo, Ball Cramer e Hogan. Risulta indagata anche la società Alitalia Sai per responsabilità amministrativa degli enti.