Alitalia, Saltamartini (Lega): fallimento 5 stelle

Pol/Vlm

Roma, 26 nov. (askanews) - "Le dichiarazioni del ministro Patuanelli su Alitalia sono agghiaccianti. Certificano il fallimento della gestione 5 stelle su uno dei dossier più importanti sul tavolo del governo. Debbono dimettersi, sono pericolosi per l'Italia". Lo dichiara in una nota la Presidente della Commissione attività produttive della Camera dei Deputati, Barbara Saltamartini (Lega).

"Un Governo serio oggi dovrebbe rimboccarsi le maniche per trovare una soluzione e dare conferme ai dipendenti e alle loro famiglie che non stanno vivendo un momento di serenità e confidano nelle Istituzioni. Purtroppo questa è la conseguenza della politica autoreferenziale alimentata dai No, dai proclami e da teorie complottiste che tengono a distanza i possibili investitori che non vedono in Alitalia un terreno di conquista ma un'azienda capace di generare profitti", aggiunge.

"Con la loro incapacità - commenta Saltamartini - stanno decretando la chiusura della nostra compagnia di bandiera, della prima azienda nel Lazio, e la inevitabile crisi occupazionale che ne scaturirà con conseguenze disastrose sia per l'immagine dell'Italia che per il terribile impatto sociale che ricadrà su migliaia di famiglie e di imprese dell'indotto. Tutto ciò è una vergogna, se conservano ancora un briciolo di senso del pudore debbono dimettersi immediatamente," conclude la presidente.