Alitalia, Urso (FdI): ora dalla padella alla brace

Pol/Vlm

Roma, 3 dic. (askanews) - "Altra proroga, altri soldi, altro commissario: siamo nelle mani di lestofanti che stanno distruggendo quel che resta della compagnia di bandiera, dopo averla utilizzata come arma di ricatto o peggio di baratto peraltro clamorosamente fallito": è quanto rileva il senatore di Fratelli d'Italia, Adolfo Urso, secondo cui si cade ora dalla "padella alla brace", dopo aver sprecato altre risorse pubbliche con il rischio evidente dello "spezzatino" e comunque di una ristrutturazione selvaggia, sotto scacco della Commissione Europa. Lo avevamo detto e più volte denunciato sin dall'inizio della legislatura quando siamo stati gli unici ad opporci alla tattica del rinvio, "tanto paga Pantalone". Una vergogna!"