"All4Climate-Italy2021", 500 gli eventi in cartellone

·3 minuto per la lettura

ROMA (ITALPRESS) - Sono stati 522 gli eventi selezionati nell'ambito del programma All4Climate-Italy2021, un'iniziativa che punta a promuovere un percorso finalizzato al confronto e al dialogo sulle sfide e le buone pratiche legate al tema dei cambiamenti climatici e agli obiettivi dell'Accordo di Parigi.

La maggior parte degli eventi si è svolta negli ultimi mesi ma da oggi alla fine della settimana, che segna il termine del programma, è in cartellone un "gran finale" con ben 190 iniziative e manifestazioni.

L'iniziativa è stata promossa dal ministero della Transizione ecologica, in collaborazione con Connect4Climate, il programma di comunicazione sui cambiamenti climatici della Banca Mondiale, assieme al Comune di Milano e alla Regione Lombardia.

Si è così realizzato un intensissimo percorso di eventi attraverso enti pubblici e privati che hanno offerto un contributo in vista dei due appuntamenti preparatori della COP26 che l'Italia ospita a Milano da domani al 2 ottobre 2021: l'evento preparatorio (Pre-COP) e l'evento internazionale dedicato ai giovani "Youth4Climate2021: Driving Ambition".

L'obiettivo di "All4Climate" è stato quello sostenere tutti quei cittadini, associazioni e aziende sensibili alla promozione della tutela ambientale, che hanno posto il tema dei cambiamenti climatici al centro della propria azione, supportando lo scambio e la diffusione di idee ed attività utili a consolidare l'alleanza tra il sistema pubblico e privato nel campo dell'ambiente e dell'economia. Una vera e propria chiamata all'impegno per sostenere la lotta ai cambiamenti climatici rivolta ad aziende, associazioni, enti pubblici e privati, scuole ed università e tutta la società civile che hanno risposto con centinaia di proposte.

Tra tutte le proposte presentate, il ministero della Transizione ecologica ha selezionato quelle che, per qualità e rilevanza, sono entrate a far parte del Programma "All4Climate - Italy2021" ovvero il calendario ufficiale degli appuntamenti che avranno luogo in Italia e all'estero in vista della Pre-Cop e dell'evento "Youth4Climate2021: Driving Ambition". Iniziative che hanno beneficiato della visibilità, attraverso il rilascio del logo dell'iniziativa la promozione sul sito web ufficiale della iniziativa All4Climate- Italy2021, sui social media del ministero della Transizione ecologica dedicati alla riunione ministeriale preparatoria "Pre-COP 26" e all'evento internazionale dedicato ai giovani "Youth4Climate2021: Driving Ambition".

Le proposte selezionate sono state 522. Il 65% dei proponenti è italiano (50% privati, 15% pubblici), il 35% degli eventi è stato proposto da stranieri (20% privati, 15% pubblici).

Fra i privati la quota più rilevante di eventi, oltre la metà del totale degli eventi totali del programma, è stata organizzata da ONG e Associazioni, ma una percentuale significativa è stata ad appannaggio di aziende. Fra il pubblico la quota maggiore di iniziative dall'Italia è giunta da Università, scuole ed enti di ricerca, mentre dall'estero la più rilevante partecipazione al programma da parte degli enti pubblichi è arrivata dalle organizzazioni internazionali.

Sono state presentate proposte, per organizzare diverse tipologie di eventi (tavole rotonde, workshop, mostre fotografiche, eventi musicali e teatrali nonché manifestazioni cinematografiche o sportive ecc) che hanno affrontato temi quali: soluzioni innovative per la riduzione delle emissioni a livello di città ed ambiti territoriali; azioni ed impegni per politiche di mitigazione/adattamento; impegno globale dei giovani e azioni educazione sul clima; divulgazione scientifica sul tema del cambiamento climatico. All4Climate è la storia di un successo inatteso almeno per la quantità e la qualità delle adesioni, un segnale che induce fiducia in vista degli appuntanti internazionali sul clima che iniziano oggi a Milano.

(ITALPRESS).

fsc/com

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli