Alla Casa Bianca è arrivato l'albero di Natale

·3 minuto per la lettura

AGI - "Vi aspetto la prossima settimana per presentarvi l'albero. Intanto state bene, a presto". Il saluto della Firs Lady americana, Jill Biden, davanti all'ingresso della Casa Bianca, rivolto ai reporter in attesa, ha segnato l'inizio del conto alle rovescia per il Natale.

Join me and a D.C. @NationalGuard family to receive the 2021 White House Christmas Tree here at the @WhiteHouse! https://t.co/cBloEQFP2s

— Jill Biden (@FLOTUS) November 22, 2021

Alla Casa Bianca si comincia a guardare alle feste: la moglie del presidente Joe Biden, che per l'occasione ha indossato un cappotto rosso, ha dato il benvenuto all'abete che, dal 5 dicembre, illuminerà la Casa Bianca: è un albero di quasi sei metri arrivato da Jefferson, North Carolina, scelto a inizio anno dal supervisor dei terreni presidenziali e da quello dei giardini presidenziali.

Giunto sulla tradizionale slitta natalizia trainata dai cavalli, attesa dalla First Lady - tradizione che risale al 1966 - l'albero è stato piazzato nella Blue Room, nella sala ricevimenti al primo piano della residenza presidenziale. Verrà decorato con motivi che verranno svelati soltanto dopo la festa di Thanksgiving, giovedì.

L'arrivo dell'abete, quest'anno, è accompagnato pero' da polemiche sui social. La coppia presidenziale è stata accusata di aver deciso di chiamare l'abete "albero delle feste" e non "albero di Natale". In realtà non c'è nessuna dichiarazione ufficiale in proposito, ma la polemica è nata dopo che lo scrittore ed economista Ben Stein, pur essendo ebreo, ha criticato la scelta dei Biden. Il post, scritto su Facebook, ha registrato migliaia di condivisioni.

Stein si sarebbe riferito alla definizione di "holiday tree" dato sotto la presidenza di Barack Obama, nel 2013, quando Biden era il vice. Anche su questo ci sono versioni contrastanti: sembra si tratti di una notizia virale messa in rete con una catena di email. Ma non ci sarebbe, anche in questo caso, nessun comunicato ufficiale che parli vagamente di 'albero delle feste'. In ogni caso, il nuovo abete è un esemplare tagliato dopo 30 anni di vita.

Non è la prima volta che un albero della North Carolina addobberà la Casa Bianca. La Peak Farms, che lo ha fornito quest'anno, ne aveva gia' dato uno nel 2012, e consegnato nel 2018 l'albero destinato ad arredare la residenza ufficiale del vicepresidente Mike Pence. La North Carolina si conferma il 'bosco natalizio' della Casa Bianca: dal 1971 è stato selezionato per 13 volte, e per l'ottava volta l'albero arriverà dalla Ashe County.

L'anno scorso, era arrivato dalla West Virginia e venne decorato, su decisione di Melania Trump, sul tema "America the beautiful". La tradizione dell'abete alla Casa Bianca risale al 1889, quando il presidente Benjamin Harrison piazzo' l'albero nella Yellow Room, al secondo piano, decorandolo con le candele.

Il debutto nella Blue Room, al piano di sotto, sarebbe avvenuto nel 1912 sotto la presidenza di Howard Taft, ma e' con Jacqueline Kennedy, nel '61, che l'albero venne addobbato, per la prima volta, a tema. Una tradizione che continua ancora oggi e che verra' rinnovata da Jill Biden.  

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli