Alla Casa del Cinema la proiezione di "Maria, Regina di Romania"

Dmo/Red

Roma, 24 lug. (askanews) - In apertura dell'evento alla Casa del cinema di Roma, per la proiezione del film "Maria, Regina di Romania", si svolger un incontro con Alexis Sweet Cahill, il regista del film , moderato dalla vicedirettrice dell'Accademia di Romania in Roma, Oana Bosca Malin. L'evento, previsto per oggi alle 21:00, organizzato dall'Ambasciata di Romania nella Repubblica Italiana, l'Accademia di Romania in Roma e l'associazione culturale ProEvent. Proiezione in lingua originale, con sottotitoli in italiano.

Il film "Maria, Regina di Romania" (2019) una testimonianza del tumulto sociale ed individuale e delle controversie politiche vissute dall'Europa alla fine della Grande Guerra, nonch degli scontri tra ragione e anima con cui si devono confrontare alcune delle figure politiche del periodo, come spesso avviene nella storia. La pellicola narra, per la prima volta per il pubblico del grande schermo, un episodio che rispetta la verit storica ed centrato sulla figura di spicco della Regina Maria in un paese devastato dalla prima Guerra Mondiale che sta vivendo, per, un momento di grande cambiamento.

Tormentato, tenuto prigioniero dalla fame e dalla disperazione, il destino politico della Romania estremamente insicuro. Nella primavera dell'anno 1919, la Regina Maria parte per la Conferenza di Pace di Parigi per affrontare i leader pi influenti del mondo e combattere per una Romania Grande. Riesce a salvare la sua patria adottiva, usando l'arma pi potente della terra: l'amore.

Il nostro obiettivo è quello di creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano interagire tra loro sulla base di interessi e passioni comuni. Per migliorare l’esperienza della nostra community abbiamo sospeso temporaneamente i commenti agli articoli.