Alla destra francese non piace il green pass all'italiana

·1 minuto per la lettura

AGI - Il nuovo Super green pass francese non farà altro che "isolare ancora di più i cittadini". Il giudizio negativo sul certificato verde è stato espresso dalla leader di Rassemblement National, Marine Le Pen.

Il provvedimento annunciato dal premier Castex, che come in Italia impedirà di accedere a luoghi chiusi, ristoranti, cinema e musei, se non si è vaccinati contro il Covid-19, è secondo Le Pen, a tutti gli effetti "un obbligo di vaccinazione".

"Quello che ci era stato assolutamente promesso che non sarebbe avvenuto si sta realizzando, sempre nell'ottica di un maggiore isolamento dei francesi, di una perdita sempre più marcata delle nostre liberta' individuali", ha affermato la candidata alle prossime presidenziali francesi. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli