Alla Iuc Antonio Ballista e Bruno Canino in Absolute Stravinskij

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 11 ott. (askanews) - Con "Absolute Stravinskij", la Iuc (Istituzione Universitaria dei Concerti) omaggia il grande compositore russo nel 50mo anniversario della morte con un concerto ideato appositamente che vedrà impegnato l'Ensemble 900 e Oltre, diretto da Antonio Ballista (con la collaborazione dell'Orchestra da Camera di Brescia).

Un ritratto esaustivo di questo straordinario protagonista della musica del secolo scorso, in cui si avrà modo di ascoltare composizioni rappresentative della sua poetica come il Concertino per 12 strumenti, l'Ottetto per fiati, il Concerto "Dumbarton Oaks", alcune pagine pianistiche e il Concerto per due pianoforti che riporterà sulla scena Bruno Canino (per lui sarà il 101° concerto in Aula Magna), in duo con Antonio Ballista.

"Al di là dell'arricchimento che in tutta la vita mi ha procurato la musica di Stravinskij - ha confidato Antonio Ballista - mi sono sempre sforzato di realizzare l'aurea prescrizione di quest'autore: 'Ascoltate la musica con le vostre orecchie'. Impresa non di poco conto. Ascoltare la musica per come è, senza condizionamenti accademici, culturali o ideologici, esige grande attenzione e discernimento e forse è proprio alla mancanza di queste qualità in gran parte degli ascoltatori della sua musica che si può far risalire il fatto che ancora oggi, l'opera di Stravinskij è in notevole parte ancora sconosciuta.

"E l'annessione sempre nuova di territori lontani nella sua produzione estremamente diversificata, ha indotto la critica meno provveduta a definirlo di volta in volta, neoclassico (!) o addirittura reazionario mentre in realtà questo grandissimo autore è sempre rifuggito da ogni sorta di ricalchi, anche di se stesso, presentandosi dopo le avanguardie e ben oltre il postmoderno, come l'autentico padre della musica del Novecento".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli