Alla scoperta di Santos Borré: l'identikit dell'attaccante accostato all'Inter

·2 minuto per la lettura

Il nome nuovo accostato all'Inter per rinforzare l'attacco della prossima stagione è quello di Rafael Santos Borré, gioiello del River Plate per il quale ci sarebbe già l'ok di Simone Inzaghi.

Chi è Santos Borré

Santos Borré | Marcelo Endelli/Getty Images
Santos Borré | Marcelo Endelli/Getty Images

Rafael Santos Borré Maury è un attaccante colombiano attualmente in forza al del River Plate. Nato a Barranquilla il 15 settembre del 1995, presenta un'altezza di 174 cm e un peso di 70 kg. Cresce calcisticamente nel Deportivo Cali dal 2013 e il 2016, anni in cui inserisce nel suo CV anche delle breve parentesi europee all'Atletico Madrid (che acquista il suo cartellino nel 2015 per poi mandarlo in prestito ancora al Deportivo Cali) e al Villarreall (2016/2017, con quest'ultima esperienza condita da 17 presenze e due gol). L'8 agosto del 2017 viene acquistato a titolo definitivo dal River Plate, dove gioca ancora oggi.

Caratteristiche

Attaccante centrale che nasce come centravanti puro, cambia con il tempo la sua posizione agendo con efficacia anche da seconda punta di movimento. Il piede preferito è il destro, la duttilità e le buona tecnica di base l'hanno portato spesso e volentieri ad agire anche da esterno offensivo (preferibilmente a sinistra) e da trequartista. Pur non essendo particolarmente alto, ha sempre messo in luce il suo istinto killer sotto parta che l'ha portato ad essere soprannominato in patria come La Máquina.

Santos Borré | Mario Sar/Getty Images
Santos Borré | Mario Sar/Getty Images

Quanto costerà

L'arrivo di Sontos Borré a Milano sarebbe un affare anche dal punto di vista economico. Il suo cartellino secondo Transfermarkt ha un valore di almeno 17 milioni di euro, ma il contratto in scadenza con il River Plate il 30 giugno 2021 apre alla possibilità di ingaggiarlo a costo zero da svincolato.

È l'acquisto giusto per l'Inter?

Non sarebbe di certo un sostituto di Lautaro Martinez, ma per caratteristiche rappresenterebbe un'alternativa di livello ad Alexis Sanchez che nella sua carriera (specie nell'ultimo periodo) ha registrato tanti infortuni. La possibilità di chiudere un affare low cost senza spendere un euro in un momento di crisi economica porta a considerare positivamente la bontà dell'operazione.

Segui 90min su Facebook.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli