Allacci abusivi a reti idriche ed elettriche

I Carabinieri hanno arrestato 24 persone accusate di furto aggravato. Il blitz ha coinvolto i residenti di due diverse palazzine di Licata (Agrigento), dove i militari sospettavano la presenza di allacci abusivi a reti idriche ed elettriche. In alcuni casi, le bollette non venivano pagate da 7 anni. Le società che si occupano della gestione dei servizi hanno subito danni per circa un milione di euro.