Allarme afa a Roma: giovedì la capitale sarà la città più a rischio

Roma, 14 ago. (LaPresse) - Dopo una brave tregua il caldo tornaá preponderante su Roma. Secondo il bollettino del sistema di allarme per la prevenzione degli effetti delle ondate di calore, diffuso dal ministero della Salute, per il 16 agosto si prevede nella capitale, unica città in Italia, un livello 3 di allerta, vale a dire 'ondata di calore', condizione climatica ad elevato rischio che persiste per 3 o più giorni consecutivi e che fa scattare l'allerta dei servizi sanitari e sociali. Per giovedì i dati parlano di temperature massime di 36 gradi con 37 di temperatura percepita. Già per oggi e poi per domaniáè scattato il livello 'arancione' di allerta, il numero 2, ovvero 'temperature elevate e condizioni meteorologiche che possono avere effetti negativi sulla salute della popolazione, in particolare nei sottogruppi di popolazione suscettibili' con colonnine di mercurio che saliranno fino al picco di 34 e 35 gradi.

Ricerca

Le notizie del giorno