Allarme bomba a Pescara: scuola evacuata durante l’open day

allarme bomba pescara

Momenti di paura per un allarme bomba all’istituto comprensivo 6 a Pescara. Nella scuola era in corso un open day a cui stavano prendendo parte genitori, alunni e insegnanti e tutti sono stati evacuati. L’allarme è scattato a seguito di una telefonata anonima. Le verifiche sono in corso mentre personale di servizio, insegnanti, alunni e genitori sono stati allontanati e messi in sicurezza dalle forze dell’ordine.

Allarme bomba a Pescara

Momenti di grande paura nella mattinata di sabato 11 gennaio in un istituto comprensivo di Pescara. La scuola stava ospitando una giornata di orientamento per i futuri studenti quando è scattata un’evacuazione per un allarme bomba. La procedura di sicurezza sarebbe stata attivata a seguito di una telefonata anonima che segnalava la presenza, all’interno della struttura, di un ordigno esplosivo. Sul posto sono immediatamente giunti i vigili del fuoco, i carabinieri e la Polizia che hanno subito provveduto a evacuare tutti i presenti all’esterno. Resta da chiarire se si sia trattato di un pericolo reale o solo di un falso allarme, oltre a fare chiarezza sulla telefonata che ha fatto scattare la procedura di sicurezza.

Verifiche in corso

Le forze dell’ordine hanno bloccato l’accesso alla zona e hanno iniziato le operazioni di bonifica dopo aver messo in sicurezza tutti i presenti. Gli artificieri sono entrati nell’edificio e stanno ora passando al setaccio tutta l’area per chiarire se effettivamente vi sia un ordigno esplosivo o se si sia trattato di uno scherzo di cattivo gusto. In supporto agli artificieri anche una squadra cinofila specializzata.