Allarme Ue su incendi boschivi: nel 2018 record di Paesi colpiti -2-

Voz

Roma, 31 ott. (askanews) - Il sistema europeo di informazione sugli incendi forestali ha mappato il maggior numero di incendi di almeno 30 ettari in Italia (147 incendi, 14 649 ha bruciati), Spagna (104 incendi, 12 793 ha bruciati), Portogallo (86 incendi, 37 357 ha bruciati), Regno Unito (79 incendi, 18 032 ha bruciati) e Svezia (74 incendi, 21 605 ha bruciati) l'anno scorso.

Secondo lo studio Ue la Svezia ha registrato la peggiore stagione di incendi da quando se ne tiene traccia. La superficie totale bruciata registrata in Svezia, equivalente a oltre 21 605 ettari, è la seconda più elevata dell'Ue, una posizione insolita per un paese del nord Europa. Sebbene il Portogallo si riconfermi come il paese che ha registrato il maggior numero di ettari andati in fumo, la superficie totale andata persa è stata solo una piccola frazione di quella registrata nel 2017, oltre che una delle più basse degli ultimi 10 anni.(Segue)