All'asta il primo sms della storia: cosa c'era scritto

·1 minuto per la lettura
(Aguttes)
(Aguttes)

Il primo sms della storia? Fu inviato nel 1992 da un programmatore di Vodafone. E adesso è in vendita a un prezzo da record: la casa d'aste Aguttes lo ha messo all'incanto a Parigi per una cifra che va da 100mila a 200mila dollari. 

LEGGI ANCHE: Maradona, l'asta dei cimeli del campione è un flop: delusione per la famiglia

L'sms viene venduto come "non-fungible token" (Nft), accompagnato da un certificato digitale di autenticità. Il testo, inviato dal programmatore Neil Papworth al collega Richard Jarvis che stava partecipando a un party natalizio aziendale, conteneva solo 15 caratteri: "Merry Christmas". 

LEGGI ANCHE: Paul McCartney: il basso dell’ex Beatles venduto all’asta per 500mila dollari

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Argentina, all'asta la villa che Maradona regalò ai genitori

"Questo primo sms ricevuto nel 1992 è una testimonianza storica del progresso umano e tecnologico", ha detto il responsabile della casa d'aste, "Ha trasmesso un messaggio di gioia”. Il ricavato andrà all'Unhcr, l'Alto commissariato Onu che aiuta i rifugiati.

LEGGI ANCHE: Happy Days, giacca Fonzie venduta a 75mila dollari

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Vendita record per un manoscritto di Einstein: 11,6 mln di euro

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli