All'asta prezioso manoscritto di D'Annunzio

(Adnkronos) - La redazione finale del 1903 di "Undulna", una delle più celebri poesie di Gabriele D'Annunzio, contenuta nella raccolta "Alcyone", sarà battuta all’asta da Finarte a Roma il 16 giugno. 8mila euro il prezzo base. Si tratta di 12 fogli autografi, contenti 128 versi distribuiti in 32 quartine a rime alterne. Su uno dei fogli ci sono gli ultimi versi di "Litorea Dea", su un altro i primi versi di "Il Tessalo". L'autografo della poesia è contenuto all'interno di un album fotografico in pelle rossa con una foto del Vate datata 29 marzo 1906. Anche il nome "Undulna" è frutto della fantasia dannunziana: nata dalla fusione delle parole onda e duna, è l'onda che danza lasciando le proprie tracce sulla sabbia e diventa divinità marina.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli