"Tifo per Matteo Salvini", dice Mihajlovic

Scende in campo per le regionali in Emilia Romagna anche l'allenatore del Bologna Sinisa Mihajlovic : con una intervista a "Il Resto del Carlino", Mihajlovic, reduce da trapianto per vincere la lotta con la leucemia, dichiara che è arrivata l' ora di votare per il cambiamento. "Tifo per Matteo Salvini - dichiara il mister - e spero che possa vincere in Emilia Romagna con Lucia Borgonzoni".

"Mi piace la grinta di Salvini, è un combattente - spiega ancora Mihajlovic " è intelligente, capace e all'altezza di guidare il Paese". Bene anche la scelta di una donna come candidata per la svolta ("le donne sono più forti degli uomini"). Ma Sinisa avverte: "Cambiare tanto per cambiare non serve. Io posso solo dire che sono in Italia dal 1992 e anche se non è il mio Paese di origine è come se lo fosse diventato. E, da allora, trovo l'Italia peggiorata. Quindi - conclude l'allenatore del Bologna- bisogna avere idee e la forza di migliorare".

"Svegliarmi e leggere del sostegno e della simpatia del grande Mihajlovic... credetemi non ha prezzo", ha commentato su Fb Borgonzoni l'endorsement dell'allenatore del Bologna. "Grazie di cuore Mister - chiude - speriamo insieme alla nostra squadra di riuscire a meritare questa fiducia , per il cambiamento dell'Emilia Romagna, con umiltà e tanta passione".