Allegri, "CR7? E' stato capocannoniere, ma i gol arriveranno"

·1 minuto per la lettura

"Ci giochiamo il primo posto nel girone contro una squadra che è prima in Premier e che l'anno scorso ha vinto la Champions". Lo ha detto il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, alla vigilia della sfida di Champions League allo Stamford Bridge di Londra contro il Chelsea.

"Domani rientra Alex Sandro sicuro - ha annunciato il mister dei bianconeri in conferenza stampa - Dybala? E' stato fuori dieci giorni, è convocato come Kulusevski, che stamattina ha saltato l'allenamento perché era dal dentista". "Dobbiamo migliorare in fase realizzativa e come squadra trovare più gol", ha aggiunto.

"O gioca Kean o Morata. O un tempo per uno - ha poi svelato l'allenatore livornese, che dovrà fare a meno anche di Danilo - Se domani giocheranno con Lukaku avranno un punto di riferimento, se invece non ci sarà non daranno punti di riferimento con tanti contropiedisti. Per noi sarà un test importante, ci vuole una crescita equilibrata di tutta la squadra altrimenti i risultati non arriveranno. Ronaldo? E' stato ovunque il capocannoniere e un accentratore, i gol li troveremo".

GUARDA ANCHE: Agnelli: "Avere avuto Cristiano Ronaldo è stato un onore"

GUARDA ANCHE: Ronaldo e Georgina, lieto annuncio: è la sesta volta

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli