Allerta ghiacciaio sul Monte Bianco, esperto: "rischio crollo"

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
Ghiacciaio di Planpincieux REUTERS/Flavio Lo Scalzo
Ghiacciaio di Planpincieux REUTERS/Flavio Lo Scalzo

"C'è un "rischio crollo istantaneo" di circa 510 mila metri cubi del ghiacciaio di Planpincieux nella Val Ferret, sul versante italiano del massiccio del Monte Bianco, a Courmayeur. A rivelarlo il glaciologo di Fondazione montagna sicura, Fabrizio Troilo.

GUARDA ANCHE: Così muore un ghiacciaio, l'agonia del Planpincieux

La zona è stata evacuata, con residenti e turisti che hanno dovuto abbandonare la valle. Gli sfollati, che secondo una prima stima sarebbero una settantina, sono stati radunati nel palaghiaccio di Courmayeur per una prima accoglienza, con la collaborazione della Croce rossa. Sul posto stanno operando carabinieri, guardia di finanza, protezione civile, forestale, vigili del fuoco e personale del Comune.

GUARDA ANCHE: Valanga si stacca dal Monte Bianco: morti due sciatori

In base a quanto spiegato da Troilo, lo shock termico ha portato il ghiacciaio a "slegarsi dal monte". Adesso è solo questione di tempo per capire se il blocco "va incontro a destabilizzazione" o se la situazione rientra. Già nel 2019 il ghiacciaio di Planpincieux aveva iniziato a scivolare pericolosamente sulla Val Ferret.