Allerta meteo: allarme alluvioni su diverse zone d’Italia

allerta meteo

Si preannuncia una domenica difficile dal punto di vista del quadro meteorologico. Gli esperti confermano infatti l’arrivo di una forte fase di maltempo che interesserà l’Italia nel corso del primo week end del mese di novembre. Il paese sarà infatti investito da una corrente d’aria fredda che porterà anche perturbazioni che si manterranno per molte ore in corrispondenza dell’Italia con conseguenti rovesci, anche intensi, su diverse regioni.

Allerta meteo: alluvioni in arrivo

In generale, il maltempo investirà gran parte della penisola con fenomeni che si presenteranno però con intensità differenti. I più intensi si registreranno nel nord est, e su tutto il versante tirrenico oltre che su buona parte della Sardegna. In Veneto, ad esempio, si prevede un accumulo medio di acqua tra i 20 e i 40 millimetri sui settori alpini e prealpini, fino ad arrivare ad un picco di 50 millimetri sulle Dolomiti e le prealpi vicentine. Previste nevicate oltre i 2000 metri su Alpi e Prealpi. In Toscana è stato emesso un avviso di criticità moderata sui settori nordoccidentali e tra Grosseto e Siena, mentre nel Lazio il rischio di criticità segnalato è medio-alto con probabili allagamenti anche nella capitale.

Maltempo e piogge

Fenomeni più contenuti si verificheranno su tutto il nord ovest e il centro nord, estendendosi anche sull’Emilia Romagna. In Valle d’Aosta si attendono precipitazioni moderate e forti con nevicate attorno ai 1800-2000 metri, così come anche in Piemonte. In Liguria è stata emessa un’allerta di criticità medio-alta su tutti i settori del Levante, anche se Genova e La Spezia resteranno sorvegliati speciali. In Lombardia si attendono forti piogge e nevicate oltre i 2000 metri. Sul basso Adriatico e regioni ioniche i fenomeni piovosi dovrebbero essere ridotti se non addirittura assenti.