Allerta meteo in Campania: a Mugnano scuole chiuse lunedì 4 novembre

allerta meteo in Campania

Il Dipartimento di Protezione Civile regionale ha emesso allerta arancione su tutta la Campania, dove nelle ultime ore si sono abbattute violenti piogge, che hanno provocato persino diversi allagamenti. “Si prevede un rischio idrogeologico diffuso per precipitazioni e temporali a partire dalla mezzanotte di sabato 2 novembre fino alle 23.59 del giorno seguente per precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio e temporale, che potrebbero avere anche forte intensità”, ha avvertito la Protezione Civile. Al maltempo si aggiungono le forti raffiche di vento, in particolare a Sud-Ovest dalla mattinata di domenica 3 novembre. Lungo le coste, si prevede mare agitato e non si escludono possibili mareggiate. Nella zona del Tanagro vige l’allerta gialla. Per l’allerta meteo in Campania le scuole di Mugnano resteranno chiuse lunedì 4 novembre.

Allerta meteo in Campania

I primi allagamenti e numerosi disagi hanno colpito in particolar modo la provincia di Napoli. Trecase e San Giorgio a Cremano sono tra i comuni più danneggiati. Ma il maltempo che nelle ultime ore si sta abbattendo sull’intera regione sembra non lasciare tregua.

Per questo motivo, per lunedì 4 novembre, il comune di Mugnano (Napoli), ha disposto la chiusura di tutti gli istituti scolastici del suo territorio. “In qualità di assessore alla protezione civile del Comune di Mugnano di Napoli comunico che nel giorno 3 novembre, causa allerta meteo, il cimitero comunale e le villette comunali saranno chiuse. A causa dell’allerta meteo, lunedì 4 novembre tutte le scuole di ordine e grado presenti sul territorio resteranno chiuse. Inoltre si invita la cittadinanza tutta a non uscire di casa in caso di forti piogge, a non sostare in prossimità di edifici pericolanti o alberi. È consigliato limitare l’uso degli autoveicoli solo in caso di necessità”. Così si legge in una nota firmata da Rita Esposito, assessore comunale alla Protezione Civile.