Allerta meteo gialla per la giornata di mercoledì 23 novembre

allerta meteo gialla
allerta meteo gialla

Persiste l’ondata di maltempo che ha travolto l’Italia a partire da martedì 22 novembre: una nuova allerta meteo della Protezione Civile, infatti, è stata emanata anche per la giornata di mercoledì 23.

Maltempo in Italia mercoledì 23 novembre: le indicazioni della Protezione Civile

Non si placa il maltempo in Italia: secondo quanto riferito dalla Protezione Civile, nella giornata del 23 novembre, le condizioni metereologiche della Penisola continueranno a essere instabili da Nord a Sud. Per l’intera giornata di mercoledì 23, il Paese sarà in balia della vasta area depressionaria che ormai interessa tutte le Regioni italiane per poi lasciare spazio a un lieve miglioramento a partire dalla serata.

Sulla base delle previsioni sinora disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile ha emanato un avviso di condizioni metereologiche avverse in accordo con le Regioni coinvolte. I fenomeni meteo previsti provocheranno significative criticità idrogeologiche e idrauliche, sintetizzate nel bollettino nazionale di criticità e di allerta che può essere visionato sul sito del Dipartimento della Protezione Civile.

Allerta meteo gialla in dieci Regioni

Per quanto riguarda l’avviso di condizioni metereologiche avverse, la Protezione Civile ha diramato un’allerta meteo gialla per dieci Regioni. In particolare, l’allerta gialla di ordinaria criticità riguarda Sicilia, Calabria, Campania, Basilicata, Molise, Abruzzo, Umbria, Marche, Veneto e Friuli-Venezia Giulia.

Il maltempo in Italia si connoterà per rovesci di forte intensità, potenti raffiche di vento e frequente attività elettrica.