Allerta meteo gialla, previsioni 3 novembre: quali sono le regioni a rischio

previsioni meteo 3 novembre
previsioni meteo 3 novembre

Per la giornata di domani, giovedì 3 novembre, le previsioni meteo parlano di allerta gialla su alcune regioni d’Italia. Il weekend ha causato un cambiamento repentino di temperatura che, a dispetto delle ultime settimane del mese di ottobre, non prevederà più quel caldo dal retrogusto estivo.

Previsioni meteo giovedì 3 novembre: le regioni a rischio

Annunciata una perturbazione intensa che coinvolgerà la penisola a partire dalla fine della giornata di domani, dando vita ad un periodo di maltempo piuttosto importante. Saranno soprattutto le regioni a Nord-Ovest, quelle centrali tirreniche e la Sardegna ad essere interessate.

La Protezione civile emette allerta meteo gialla per Trentino Alto Adige e Liguria

Secondo il Dipartimento di Protezione civile, l’allerta meteo gialla emessa per domani – per rischio idraulico, idrogeologico e temporali vari – riguarderà il Trentino Alto Adige e la Liguria. 

Nel caso del Trentino, la provincia a rischio sarà quella autonoma di Trento. Previsto anche un annuvolamento sul Veneto e il Friuli Venezia Giulia. L’intensificazione delle piogge avverrà durante il pomeriggio di domani. In calo le temperature.

In Liguria, invece, la giornata sarà nuvolosa e avranno luogo precipitazioni di debole intensità nella mattinata. Successivamente, nelle ore pomeridiane, diverranno più forti fino ad estendersi in gran parte del Nord Ovest. In serata, rovesci importanti e temporali. Le temperature saranno stabili e i valori miti, considerato comunque il periodo.

Su tutta la penisola, è previsto cielo coperto con nebbia al Nord e sulle coste centrali tirreniche. Piogge diffuse e intense su gran parte del Nord, Umbria, Toscana e Lazio nella fascia notturna.