Allerta meteo a Milano: rischio esondazione del Seveso e del Lambro

allerta meteo milano

Dopo i temporali e le grandinate dei giorni precedenti, il maltempo è tornato ad abbattersi sul capoluogo lombardo e si prevede un aumento dell’intensità delle piogge durante la notte di giovedì 7 novembre. Il Comune di Milano ha lanciato un’allerta meteo ai cittadini e ha disposto l’attivazione del centro operativo comunale, coinvolgendo la Protezione Civile, a partire dalle 20. I disagi maggiori che potrebbe provocare il temporale previsto nella notte su Milano riguarderanno principalmente i fiumi Seveso e Lambro.

Allerta meteo a Milano

Il Comune di Milano ha lanciato un’allerta gialla per il temporale previsto durante la notte del 7 novembre 2019. Prevista una sorprendente intensificazione delle piogge a partire dalla serata e per tutta la notte. L’amministrazione ha disposto la mobilitazione di un centro operativo che dalle 20 si occuperà di monitorare le principali strade della città e i corsi d’acqua. Questa prassi non è usuale e viene usata solo in casi di vera allerta e possibilità di danni alla mobilità della città.

Le squadre della Protezione Civile e le pattuglie della polizia locale saranno attivamente disposte sul territorio. La squadra del servizio idrico di MM, gestore delle acque di Milano, sarà pronta a intervenire in caso di necessità. Infatti, si presume che questo temporale possa provocare l’esondazione del Seveso e del Lambro. Tutte le unità competenti sono pronte qualora dovesse essere necessario intervenire in supporto dei cittadini. Si consiglia di non uscire nelle prime della notte e non percorrere lunghe distanze con i propri mezzi. Al momento gli orari dei mezzi pubblici non hanno subito ritardi ma potrebbe succedere nel corso della nottata.