Allerta P. Civile: domani temporali e venti forti al centro-nord

Red/Sav

Roma, 17 set. (askanews) - La discesa di aria fredda dai settori nord-orientali europei determinerà, nei prossimi giorni, un peggioramento delle condizioni meteorologiche che, dalla prossima notte, interesserà dapprima il nord-est per poi estendersi, nella giornata di domani, al centro-sud. Il passaggio della perturbazione sarà accompagnato da un deciso rinforzo della ventilazione, con conseguente flessione delle temperature.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d'intesa con le regioni coinvolte ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse che prevede dalla notte di oggi, martedì 17 settembre, precipitazioni, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Emilia-Romagna e Veneto, in estensione dalla tarda mattinata di domani, alle Marche. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento.

Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per la giornata di domani, mercoledì 18 settembre, allerta gialla per rischio temporali in Veneto, gran parte dell'Emilia-Romagna e su tutto il territorio delle Marche.