Allerta rossa in Sicilia

webinfo@adnkronos.com

Scuole chiuse domani a Catania, Caltagirone e Noto (Siracusa) considerata l’allerta rossa che interesserà la Sicilia orientale. A deciderlo, per precauzione, sono stati i sindaci. Il primo cittadino del capoluogo etneo Salvo Pogliese, con apposita ordinanza, ha disposto "la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado, della fiera dei morti, dei mercati rionali, della villa Bellini, nonché dei parchi cittadini". Sospese anche tutte le attività didattiche nelle sedi dell'Università di Catania, nelle strutture didattiche speciali di Ragusa e Siracusa e alla Scuola Superiore di Catania. 

Il sindaco di Noto Corrado Bonfanti ha anche invitato i cittadini "a muoversi con prudenza e a limitare gli spostamenti se non strettamente necessari". Anche il primo cittadino di Caltagirone Gino Ippolo ha raccomandato prudenza ai cittadini e li si invita a limitare allo stretto necessario le uscite fuori dalle abitazioni.