Allerta rossa sulla Liguria

webinfo@adnkronos.com

Un forte temporale ha attraversato all'alba la Liguria, frutto della perturbazione che ha tenuto con il fiato sospeso la regione in queste ore di allerta meteo rossa, entrata in vigore sul centro della Liguria alle 20 di ieri sera fino alle 15 di oggi. La fase pre-frontale della perturbazione si è manifestata questa mattina intorno alle 5 con un violento temporale che si è esteso progressivamente fino al confine tra le province di Genova e La Spezia. Con l'allerta rossa scattano anche i provvedimenti di chiusura delle scuole per la giornata di oggi per quanto riguarda Genova e i comuni della provincia.  

Allagamenti diffusi e l’esondazione del rio San Rocco a Ceriale, nel savonese, sono le principali conseguenze dell'evento meteo che si è presentato come molto potente e violento. "Al momento sono risolte le situazioni di criticità che avevano determinato l’esondazione del rio Fasceo nel Savonese - precisano dalla Regione Liguria - A seguito del violento temporale è stato sospeso a Genova il rifornimento di carburante all’aeroporto Cristoforo Colombo, ripreso dopo un’ora". 

Il temporale, con picchi di 14 millimetri di pioggia caduta in 5 minuti, ha determinato allagamenti diffusi. Per quanto riguarda gli smottamenti avvenuti ieri in serata si segnalavano a Genova frane nella frazione di Carpenara in Val Varenna, in via Rubens a Vesima con 4 evacuati e un’ostruzione del rio Canaletta con due evacuati in via Derca a Fabbriche nella frazione di Mele. Tutte le persone sono state evacuate in via cautelativa. 

La perturbazione di questa notte ha avuto una elevata attività elettrica, accompagnata da vento molto forte con raffiche fino a 118 chilometri all'ora. Fino ad ora la velocità del fenomeno ha evitato conseguenze più pesanti sul territorio tra Varazze e la Valpolcevera, particolarmente fragile a causa delle precipitazioni dei giorni precedenti. Permane comunque una forte instabilità atmosferica e la possibilità di avere repentini innalzamenti dei torrenti. Rimane attivo il monitoraggio su tutta la regione.