Allerta vento a Bari: tre traghetti e due cargo bloccati al largo

Allerta vento Bari

Allerta vento a Bari, dove a causa delle forti raffiche cinque navi sono bloccate al largo, alcuni parchi e cimiteri della città sono stati chiusi. La presenza della Tramontana sullo stivale, e in particolare al sud, raggiungerà i massimi livelli nella giornata di mercoledì 5 febbraio 2020. Anche a Roma nella serata di martedì 4 si sono verificati disagi.

Allerta vento a Bari

Impossibile effettuare manovre nel porto di Bari, dove tre traghetti sono rimasti bloccati al largo insieme a due cargo, per un totale di 524 passeggeri e oltre duecento persone di equipaggio. Nei primi tre casi si tratta della AF Francesca della Adria Ferries, della Righel II della Ventouris Ferries e della Superfast (168 passeggeri e 56 equipaggio). Tutte e tre hanno rivolto la prua verso Nord cercando protezione al largo dei vicini porti di Trani, Molfetta e Manfredonia. Sono ora in attesa che i nodi scendano almeno a 30 così da poter entrare e attraccare nel porto della cittadina.

Sempre il forte vento ha causato anche il crollo di una ringhiera in metallo e vetro da un balcone al quarto piano di uno stabile in via Dalmazia, nei pressi del lungomare. Fortunatamente nessuno stava transitando in quel momento e dunque non si registrano feriti. Il materiale collato ha però danneggiato le auto in sosta nel parcheggio sottostante. Altre ringhiere del medesimo edificio sono ora sotto osservazione dei Vigili del Fuoco perché sembrerebbero pericolanti.

I vigili urbani hanno inoltre chiuso anche l’accesso al cimitero, al parco 2 Giugno e alla pineta di San Francesco.