Allianz, al Motor Day focus sulla guida autonoma

·1 minuto per la lettura

ROMA (ITALPRESS) - Gli aspetti legali e tecnici della guida autonoma sono stati al centro del 9° Allianz Motor Day.

Oltre alla decarbonizzazione dei trasporti, questa e' una grande sfida per l'economia europea e aprira' nuove forme di mobilita'.

"Dobbiamo rendere le nostre strade e regole adatte ai veicoli automatizzati in tutta Europa. Vediamo la necessita' di un'armonizzazione europea, perche' quando si attraversano i confini queste auto non solo devono conoscere tutti i segnali stradali e le regole del traffico, ma deve anche essere chiaro chi e' responsabile in caso di incidente", ha affermato Klaus-Peter Roehler, CEO di Allianz Deutschland AG.

L'UNECE (Commissione economica per l'Europa delle Nazioni Unite) ha messo a punto i regolamenti necessari per l'approvazione della guida automatizzata.

Con la Legge sulla guida autonoma, il legislatore tedesco ha fatto si' che la Germania sia il primo paese al mondo a fornire un quadro normativo su questo fronte.

Le nuove tecnologie nascondono sempre nuovi rischi. All'inizio del loro sviluppo, i veicoli autonomi possono essere paragonati ai conducenti alle prime armi. Allianz non vede ostacoli per la copertura assicurativa. "Offriremo anche una copertura assicurativa al "conducente principiante autonomo" e la "supervisione tecnica"", ha affermato Roehler.

(ITALPRESS).

sat/com

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli