Allison: "Il Dual Axes Steering per la FIA è legale"

Roberto Chinchero

Alle immagini molto chiare offerte dalle riprese televisive on-board, ha fatto seguito la conferma ufficiale, arrivata direttamente dal direttore tecnico James Allison. Il sistema montato dalla Mercedes che ha incuriosito (a dir poco) il paddock nella mattinata del secondo giorno di test a Montmelò esiste ed ha un nome: DAS, Dual Axes Steering.

“Non aspettatevi grandi spiegazioni su ciò che avete visto nelle immagini televisive – ha chiarito Allison - si tratta di una nuova idea, che chiamiamo DAS, una novità sul sistema di sterzo a disposizione del pilota, ma non vi dico perché lo usiamo e neanche come lo usiamo. Sono orgoglioso di essere parte di una squadra che non si limita a progredire, ma prova sempre anche a trovare vie innovative”.

La concorrenza si è interrogata sulla posizione della FIA in merito al nuovo dispositivo, ma come da prassi, la Mercedes ha illustrato il suo sistema ai tecnici della Federazione Internazionale prima di montarlo sulla W11.

“Sono al corrente – ha confermato Allison – abbiamo parlato con loro per tempo, poi capiremo nei prossimi giorni quale vantaggio ci darà”.

Molto stringato il commento di Lewis Hamilton, che ha utilizzato il sistema DAS per la prima volta stamattina.
“L’ho utilizzato solo mezza giornata – ha chiarito – quindi non posso rispondere in modo definitivo se è sicuro o no, ma la FIA ha dato l’okay per il suo utilizzo. Al momento sto familiarizzando con un sistema per capirlo e sfruttarlo al meglio, ma mi inorgoglisce che ancora una volta questa squadra abbia voluto provare una via innovativa, imboccando una direzione mai presa in precedenza”.

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Power+

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Power+ Mark Sutton / Motorsport Images

Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Power+

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Power+ Zak Mauger / Motorsport Images

Zak Mauger / Motorsport Images

Toto Wolff, Executive Director (Business), Mercedes AMG seduto al muretto dei box

Toto Wolff, Executive Director (Business), Mercedes AMG seduto al muretto dei box Mark Sutton / Motorsport Images

Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Power+

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Power+ Zak Mauger / Motorsport Images

Zak Mauger / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Power+

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Power+ Mark Sutton / Motorsport Images

Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 Giorgio Piola

Giorgio Piola

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Power+

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Power+ Glenn Dunbar / Motorsport Images

Glenn Dunbar / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 Mark Sutton / Motorsport Images

Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Power+

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Power+ Mark Sutton / Motorsport Images

Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 e Max Verstappen, Red Bull Racing

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 e Max Verstappen, Red Bull Racing Mark Sutton / Motorsport Images

Mark Sutton / Motorsport Images

Dettaglio freno anteriore, Mercedes F1 W11

Dettaglio freno anteriore, Mercedes F1 W11 Giorgio Piola

Giorgio Piola

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 W11 Steven Tee / Motorsport Images

Steven Tee / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Power+

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 EQ Power+ Mark Sutton / Motorsport Images

Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 Mark Sutton / Motorsport Images

Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1, Valtteri Bottas, Mercedes-AMG Petronas F1, e Charles Leclerc, Ferrari schierati sulla pista

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1, Valtteri Bottas, Mercedes-AMG Petronas F1, e Charles Leclerc, Ferrari schierati sulla pista Mark Sutton / Motorsport Images

Mark Sutton / Motorsport Images