All'oligarca russo gli Usa sequestrano anche l'uovo

(Adnkronos) - A bordo di uno yacht sequestrato a un oligarca russo è stato trovato un "presunto" uovo di Fabergé: se fosse davvero opera del maestro orafo che lavorò per gli zar potrebbe valere milioni. La scoperta a bordo dell'Amadea, lussuosa imbarcazione da 300 milioni di dollari, la cui proprietà è riconducibile a Suleiman Kerimov e che per questo è stato sottoposto a sequestro da parte delle autorità degli Stati Uniti. Create dal gioielliere Peter Carl Fabergé tra il 1885 e il 1917 in Russia, le uova che portano il suo nome sono oggetti unici riccamente decorati e tempestati di pietre preziose (nella foto alcuni pezzi recentemente esposti a Londra).

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli