Alluce valgo: cause e i rimedi non chirurgici

·4 minuto per la lettura
alluce valgo
alluce valgo

A volte, stare troppo in piedi o indossare delle scarpe non adeguate porta ad avere problemi di alluce valgo, una patologia che interessa il piede. In questo articolo cerchiamo di scoprire le cause e anche i rimedi non chirurgici per dare sollievo a questa zona e come fare per attutire il dolore che provoca nei soggetti affetti.

Alluce valgo

Con questo termine si fa riferimento a una deformità che coinvolge il primo metatarso che può variare, se non trattato nel modo giusto, portando a un valgismo. della falange che può essere prossimale e distale. L’alluce valgo è una deformità e un disturbo che tende a colpire soprattutto le donne e che rischia di alterare l’anatomia di tutto l’avampiede non riuscendo a camminare nel modo adeguato.

Non è una deformità solo scheletrica ed è noto anche come piede a cipolla causato dall’attrito dell’osso con i vari tessuti molli circostanti. Se non curata e trattata nel modo giusto rischia di portare a delle conseguenze che possono essere serie o a infiammazioni come la borsite e con conseguente rischio di infezione.

Per questa ragione, risulta fondamentale tenerlo sotto controllo richiedendo il consulto di un esperto del settore, soprattutto quando il dolore rischia di essere invalidante al punto da non riuscire più a muoversi. Oltre alla chirurgia e quindi all’intervento, ci sono anche altri trattamenti che possono in qualche modo aiutare a ridurre il dolore dato dall’alluce valgo, come l’uso di un buon plantare.

Non è difficile riconoscerlo soprattutto se ha già assunto delle proporzioni evidenti che si possono vedere anche a occhio nudo. Per riconoscerlo, il primo metatarso sporge dal piede internamente e la zona intorno si presenta arrossata o tumefatta con la condizione nota come piede a cipolla.

Alluce valgo: cause e consigli

Una deformità che solitamente tende a manifestarsi e svilupparsi grazie alle calzature che non sempre sono adatte e adeguate. Una delle cause può essere l’uso di scarpe con tacco alto, a rigide oppure a punta che possono formare l’alluce valgo.

Una deformità molto comune tra le donne che sia per lavoro, ma anche per scelta, non indossare il giusto paio di calzature. Tra le cause, oltre alle calzature, ve ne sono anche altre come il piede piatto oppure delle patologie sistemiche quali l’artrite reumatoide.

Colpisce soprattutto le persone di sesso femminile in età matura. Possono essere sia cause genetiche, quindi con una patologia che si è sviluppata nel corso degli anni e che ricalca un difetto che è già presente in famiglia. Si distinguono poi anche cause di tipo degenerativo che riguardano la presenza dell’asse scorretto del retropiede con il calcagno valgo.

Per trattare il problema dell’alluce valgo, oltre all’uso del tutore, come Footfix, si consiglia anche di evitare attività che richiedono di stare troppo tempo in piedi. Bisogna indossare calzature adeguate con tacco che non deve essere mai superiore ai 4-5 cm. I trattamenti fisioterapici possono aiutare a ridurre i sintomi e alleviare il dolore così come l’uso dei plantari.

Alluce valgo: il miglior rimedio

Per ridurre il dolore dall’alluce valgo, sono diversi i consigli e i suggerimenti molto efficaci, ma il migliore, a seconda anche di esperti e consumatori che lo hanno già sperimentato, è al momento Distant fix, un tutore in silicone medico che apporta notevoli miglioramenti e benefici a questa deformità di cui molte donne soffrono.

Corregge sin da subito i problemi dovuti all’alluce valgo permettendo di tornare a camminare senza problemi e soprattutto dolori. Un prodotto che attenua il dolore facendolo scomparire con risultati visibili sin dalla prima applicazione. Oltre ad alleviare il dolore, ha anche il compito di correggere la postura dell’alluce.

Cura questa deformità del piede proteggendo questa area dalle zone sensibili, cura le infiammazioni in modo da tornare a indossare nuovamente i tacchi senza problemi di ogni sorta. Molto semplice da usare perché basta indossarlo tra alluce e indice per tornare a camminare senza bruciori.

Grazie ai risultati ottenuti, è definito come il distanziatore per allcue valgo ufficiale. Per chi volesse saperne di più, è possibile cliccare qui

Si può indossare in qualunque momento con qualsiasi tipo di calzatura e nelle condizioni più estreme. Si raccomanda l’uso di Distant fixper tre mesi circa in modo da ottenere ottimi risultati. Ha una doppia funzione: corregge la postura eliminando i problemi da alluce valgo. La soluzione migliore e l’alternativa al trattamento chirurgico.

Considerando che è un prodotto originale ed esclusivo, quindi non ordinabile nei negozi fisici oppure online, bisogna compilare il modulo presente nel sito ufficiale con i propri dati e inviarlo. Distant fix è in vendita promozionale al costo di 35,99€ Il pagamento è con Paypal, carta di credito oppure contanti al corriere al momento della consegna.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli