Alluvioni in India e Bangladesh, almeno 18 morti: “Volume senza precedenti”

inondazioni
inondazioni

Le alluvioni nel nord est dell’India e in Bangladesh, con milioni di case sotto diversi centimetri di acqua, hanno causato un bilancio provvisorio di 18 morti. Entrambi i paesi hanno chiesto l’aiuto dell’esercito per un aiuto immediato alle popolazioni investite dal maltempo.

Alluvioni in India e Bangladesh

Sanjay O’Neil, un esperto della stazione meteo della città di Gauhati, ha affermato che si attendono precipitazioni da moderate a forti in molte parti dello stato di Assam fino a domenica. “Il volume delle precipitazioni è senza precedenti“, ha aggiunto. I distretti del Bangladesh interessati dalle inondazioni, causate dallo straripamento di alcuni fiumi a causa delle forti piogge, sono Sunamganj, Sylhet, Kurigram, Lalmonirhat, Nilphamary e Sirajgonj.

A causa delle piene, le strade sono sommerse e la circolazione è interrotta tanto che l’unico mezzo di trasporto utilizzabile nelle aree alluvionate è la barca. Seri danni si registrano inoltre nel settore agricolo, con numerose coltivazioni colpite e molti animali d’allevamento deceduti.

Alluvioni in India e Bangladesh: i disagi dei residenti

I residenti hanno riferito di avere problemi a reperire cibo e acqua potabile e in diverse zone il governo non è riuscito a portare aiuti. Le piene hanno infine raggiunto molti istituti scolastici e religiosi alla vigilia dell’inizio degli esami per il diploma di scuola secondaria previsto per il 19 giugno. Genitori e studenti hanno chiesto alle autorità di rinviare le prove.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli