Almeno 3 morti e 4 feriti in Israele in un duplice attacco a Elad

AHMAD GHARABLI / AFP

AGI - Almeno tre persone sono rimaste uccise e quattro gravemente ferite, in un attacco a Elad, città di ultra-ortodossi, in Israele nel giorno in cui si celebra l'indipendenza di Israele. Come riporta Haaretz, la polizia sta indagando la natura dell'accaduto. I servizi di emergenza sono operativi sul posto e le autorità di Elad hanno chiesto ai residenti di rimanere nelle loro case.

Secondo il Times of Israel l'attacco è avvenuto con un'arma da taglio e con una pistola. È partita la caccia all'uomo: la polizia cerca due sospetti, secondo quanto riferito dal Jerusalem Post. Sarebbero fuggiti a bordo di un'auto. Hanno usato un'ascia e una pistola e hanno colpito in due punti diversi della città.

Hamas esulta per l'attacco a Elad, che definisce "operazione eroica di alta qualità". "L'attacco terroristico a Elad è una risposta alla rabbia del nostro popolo per l'attacco dell'Occupazione contro i nostri luoghi sacri", ha dichiarato un portavoce.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli