Almeno 4 aziende sono pronte a produrre il vaccino anti covid in Italia

·1 minuto per la lettura

AGI - Progressi al tavolo del ministero dello Sviluppo economico sulla produzione italiana di vaccini anti-Covid-19.

Sono al momento già almeno 4 le aziende pronte a produrre direttamente o conto terzi i vaccini. Massimo riserbo sui nomi delle aziende coinvolte nel progetto.

L'Italia - spiega il Mise - partecipa così alla competizione a livello europeo per attrarre investimenti e conseguire al più presto, comunque entro l'anno, l'autosufficienza vaccinale anche per il futuro.

A questo fine sono necessari non solo gli incentivi economici, che già sono a disposizione, ma anche una semplificazione del quadro normativo e regolatorio dell'industria farmaceutica nel suo complesso. 

Al tavolo, presieduto dal ministro Giancarlo Giorgetti, hanno partecipato per Farmindustria il presidente Massimo Scaccabarozzi e il direttore generale Enrica Giorgetti, mentre per Aifa il presidente Giorgio Palù. Presenti anche Giovanni Tria, consulente economico per il dossier vaccini, e il Gen. Antonio Battistini per la Struttura commissariale sull'emergenza Covid.